Termini e condizioni - arscritica modernaecontemporanea - Roma

Vai ai contenuti
TERMINI E CONDIZIONI

Le presenti condizioni generali di vendita disciplinano, ai sensi del D.Lgs. n.206/2005, la cessione di beni e di prestazioni di servizi a distanza mediante un sistema di vendita on line organizzato dalla ditta individuale "arscritica dell'avv. Laura D'Angelo", impresa iscritta nel Registro Imprese C.C.I.A.A. di Roma (R.E.A. n.1265060, p. IVA n.10929441003), più oltre, per brevità, denominata "Impresa". Per tali contratti l'Impresa impiegherà esclusivamente il sito internet www.arscritica.com (dominio registrato con copyright 2010/2018 e tutti i diritti riservati), come tecnica di comunicazione a distanza fino alla conclusione del contratto, da identificarsi come "commercio elettronico" secondo la definizione di cui all'art.12 D.Lgs. n.70/2003. Tutti i beni contenuti ed illustrati all'interno del sito www.arscritica.com sono offerti al consumatore (più oltre, per brevità, denominato "Cliente") secondo i termini e le condizioni contrattuali pubblicati sul medesimo portale e ogni opera venduta sarà corredata da dichiarazione di autenticità e provenienza su foto ex artt.64 D.LGS. n.42/2004 ("Codice dei beni culturali e del paesaggio ai sensi dell'art.10 L.n.137/2001") e 2 D.LGS. n.62/2008 ("Ulteriori disposizioni integrative e correttive del decreto  legislativo 22 gennaio 2004, n.42, in relazione ai beni culturali").

CONCLUSIONE DEL CONTRATTO DI VENDITA
Il contratto di vendita s'intenderà concluso e vincolante per entrambe le parti al momento in cui la conferma dell'ordine verrà trasmessa da parte dell'Impresa, in formato elettronico, alla casella di posta indicata dal Cliente. Resta inteso che l'Impresa si riserva il diritto di accettare solo gli ordini in cui sia indicato il numero di codice fiscale e/o partita IVA. Pertanto, laddove vi siano errori dei dati contenuti nell'ordine d'acquisto, il contratto potrebbe essere ritenuto non valido e, per l'effetto, rifiutato con invio al Cliente d'una nota di diniego. Ricevuto l'ordine corretto, diversamente, il sistema invierà automaticamente al Cliente conferma a mezzo e-mail di sua ricezione, con riepilogo dei relativi dati. Successivamente, un'a ulteriore e-mail informerà il Cliente di tutte le fasi di elaborazione dell'ordine fino alla consegna o spedizione, indicando in tal caso il numero assegnatogli dal corriere per monitorarne lo stato.

PREZZO
I prezzi dei beni sono espressi in euro (€) e imposte incluse, a valere quale offerta al pubblico ex art.1336 Codice civile. Al termine della procedura d'acquisto, il prezzo totale indicato dal sistema dovrà considerarsi comprensivo delle spese di imballo e spedizione, escluse le spese doganali od altre imposte previste da Stati esteri non appartenenti all'Unione Europea. In tal caso, si invita il Cliente a consultare preventivamente il sito www.agenziadogane.it per conoscere l'ammontare degli ulteriori esborsi imposti per il perfezionamento della spedizione. Resta inteso che i prezzi potranno essere soggetti a variazioni senza preavviso e che, in ogni caso, laddove vi siano degli aumenti o riduzioni, il prezzo praticato al Cliente sarà quello indicato nel suo "carrello acquisti".

CONSEGNA DEI BENI E DANNI DA TRASPORTO
L'Impresa provvederà alla consegna dei beni acquistati dal Cliente nel luogo di destinazione che questi avrà indicato al momento dell'ordine, utilizzando il corriere selezionato. Nel caso di ritiro a mani dei lotti o di consegna a domicilio, l'ordine e il pagamento dovranno sempre avvenire utilizzando il sito www.arscritica.com e sarà necessario rammostrare al nostro incaricato copia dell'ordine e del documento di identità. Chi ritirerà o riceverà i beni dovrà essere la stessa persona che avrà effettuato l'ordine o suo formale delegato.Le date di consegna a mezzo spedizioniere, quali indicate sul sito, sono meramente indicative, poiché dipendenti dal corriere prescelto. Pertanto, non potrà essere imputata alla Impresa qualsivoglia responsabilità per eventuali ritardi e quest'ultima resterà scriminata anche per danni da spedizione o mancata consegna dei beni acquistati e ritualmente consegnati al corriere. A tal fine, alla consegna da parte dello spedizioniere selezionato, il Cliente avrà l'onere di verificare l'integrità del pacco e controllare la corrispondenza con il numero dei lotti indicati in fattura d'accompagno. Nel caso in cui vi siano negligenze afferenti il trasporto, il Cliente sarà tenuto a comunicare, anche solo via e-mail, all'Impresa, entro ore 24 (ventiquattro) dal ricevimento dei beni, ogni contestazione all'uopo mossa.

VIZI E/O DIFFORMITA'
Trattandosi di vendita di cose mobili da consegnare al compratore in luogo diverso rispetto a quello dell’acquisto, il Cliente che dopo una verifica del contenuto del pacco ricevuto abbia, invece, riscontrato che il bene acquistato sia difforme da quello offerto o presenti vizi non dichiarati dalla Impresa alla voce "Stato di conservazione", sarà tenuto entro giorni 8 (otto) dal ricevimento a darne formale comunicazione a quest'ultima. Trascorso il predetto termine perentorio dalla consegna senza che sia pervenuta relativa denuncia, il bene acquistato si riterrà totalmente idoneo. Si ribadisce che il termine di decadenza di giorni 8 (otto) decorre dalla consegna della merce e non, come avviene in via generale, dalla scoperta del vizio stesso. Resta inteso che per il caso di dipinti od opere grafiche il "condition report" afferisce esclusivamente all'opera d'arte e non alla sua eventuale inquadratura che, se presente, è inviata al Cliente gratuitamente e senza valutazione economica alcuna, di tal che ogni relativo vizio o difetto non sarà opponibile all'Impresa.

INFORMATIVA
Il Cliente, prima di concludere la procedura di acquisto di beni sul sito www.arscritica.com, avrà nota d'ogni informazione prevista ex artt.52/1 D.Lgs. n.206/2005 e 12 D.Lgs. n.70/2003, che gli si chiederà di approvare espressamente prima dell'invio dell'ordine cliccando relativa casella elettronica, e che si invita, in ogni caso, a conservare, in formato elettronico ovvero cartaceo. E' fatto severo divieto da parte del Cliente di inserire dati falsi o inventati nella procedura di registrazione necessaria ad attivare l'iter d'esecuzione del contratto di acquisto, così come è fatto divieto a persone minorenni di effettuare acquisti sul sito. L'Impresa si riserva di perseguire a norma di Legge ogni violazione e/o abuso, nell'interesse e per la tutela propria e dei consumatori.

DIRITTO DI RECESSO
Ai sensi e per gli effetti di cui all'art.5 D.LGS. n.185/1999 di "Attuazione della direttiva 97/7/CE relativa alla protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza", pubblicato nella G.U. n.143/1999 (rettifica G.U. n.230/1999), il Cliente avrà diritto di recesso dallo stipulando contratto d'acquisto a distanza, senza alcuna penalita' e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dal giorno del ricevimento dei beni ex artt. 64 ss. Decreto Legislativo 6 Settembre 2005, n. 206 in protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza, salvo quanto stabilito dall'articolo 65, commi 3, 4 e 5. Il consumatore ha l'obbligo di invio, entro i termini previsti dal comma 1 (quattordici giorni), di una comunicazione scritta alla sede della ditta arscritica dell'avv. Laura D'Angelo, sita al n.c.3 della via Paraguay in Roma, mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento o a mezzo p.e.c. all'indirizzo arscritica@pec.it. La comunicazione può essere inviata entro lo stesso termine anche mediante telegramma, telex, facsimile o posta elettronica all'indirizzo info@arscritica.com, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento o a mezzo p.e.c. all'indirizzo arscritica@pec.it entro le 48 ore successive; la raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all'ufficio postale accettante entro i termini previsti dal codice o dal contratto, ove diversi. Il Cliente si impegna a conservare e custodire con la massima cura i beni che intende restituire, conservandoli integri, assieme agli imballi originali interni ed esterni nonché a tutta la documentazione ricevuta a corredo. Nel caso in cui il Cliente rispedisca beni danneggiati, non imballati regolarmente od in maniera incompleta, l'Impresa si riserverà il diritto di rifiutare il rimborso. Diversamente, il rimborso avverrà entro giorni 15 (quindici) dalla data in cui l'Impresa riceverà la merce ed occorrerà esclusivamente a mezzo bonifico bancario in favore del c/c all'uopo indicato dal consumatore.

AUTORITA' GIUDIZIARIA COMPETENTE
Per le controversie relative all'applicazione dell'esercizio del diritto di recesso la autorità giudiziaria competente sarà quella del luogo di residenza o del domicilio dichiarato dell'acquirente, se ubicati nel territorio dello Stato italiano. Per tutte le ulteriori controversie, comunque inerenti all'esecuzione, validità, inadempimento, efficacia ed interpretazione del presente contratto, le parti convengono espressamente che il Foro competente sia esclusivamente quello di Roma.

RECLAMO EXTRAGIUDIZIALE MEDIANTE ODR
Come per Norma, nel caso insorga controversia riguardante l'acquisto online di beni e/o servizi, sia il Cliente che l'Impresa invece che adire l'autorità giudiziaria potranno ricorrere alla piattaforma di risoluzione online delle controversie (ODR) fornita dalla Commissione europea per i consumatori e professionisti nell’UE o in Norvegia, Islanda e Liechtenstein. Tempi e modalità del reclamo sono indicati nel portale della Commissione Europea, e qui si intendono integralmente riportati e trascritti, nella pagina https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/?event=main.home.howitworks.
Torna ai contenuti